Blog

Industry 4.0 agevolazioni: sostegno e contributi per la trasformazione strutturale

Industry 4.0 agevolazioni: sostegno e contributi per la trasformazione strutturale

pubblicato il: 8 giugno 2021

C’è chi afferma che nel momento delle crisi e delle difficoltà, gli imprenditori illuminati trovano le opportunità per far crescere le loro aziende mentre tutti gli altri si trovano persi nel considerare solo i problemi. 

È quello che sta accadendo oggi per chi ha già le idee chiare su come approfittare degli incentivi dell’ex Piano Nazionale Industria 4.0, che si è evoluto nel Piano Transizione 4.0 per offrire all'Industry 4.0 agevolazioni, ma soprattutto strumenti per trasformare la propria organizzazione attraverso innovazione tecnologica e digitale. 

I benefici che il vecchio piano di Industria 4.0 concedeva alle aziende per l’aggiornamento dei macchinari, ora permettono una più ampia libertà di azione su tutto quello che può aiutare un’organizzazione a diventare ciò che SAP chiama l’intelligent enterprise. Cerchiamo di spiegarne meglio i vantaggi. 

 

Industry 4.0 agevolazioni: il piano di incentivi per l’innovazione 

Il Piano Nazionale Transizione 4.0, varato dal Governo italiano, si pone due obiettivi fondamentali: lo stimolo degli investimenti privati e l’introduzione di misure che diano stabilità e certezze alle imprese in un periodo di tempo sufficientemente lungo – fino a giugno 2023. 

Su queste direttive si baserà anche il Recovery Fund italiano che metterà sul piatto investimenti per circa 24 miliardi di euro ma, soprattutto, mirerà a diventare un elemento strutturale di sostegno alle imprese italiane, in particolare, per agevolarne la trasformazione digitale. 

Tema complicato perché, sebbene tutti i manager comprendano le opportunità della trasformazione digitale, fanno fatica a capire che questo percorso non riguarda semplicemente la migrazione tecnica al cloud o l’utilizzo di nuove tecnologie innovative. 

Al contrario, la trasformazione delle aziende sull’onda del digitale cambia il modo stesso in cui un'impresa funziona attraverso l’adozione di nuovi modelli di business e di processi più intelligenti. 

Perché è questo che richiede il mercato odierno alle imprese: reattività, velocità di esecuzione, capacità analitica in tempo reale, per adattarsi alle nuove situazioni del business, resilienza e intelligenza. 

Come si può capire non è solo il cloud; l'infrastruttura o il software as a service aiutano ma, da soli, non bastano: per trasformarsi davvero un’azienda ha bisogno della Business Transformation as a Service. 

 

L’intelligent enterprise di SAP 

Ecco perché, contestualmente alle misure adottate dai governi per sostenere le imprese, SAP ha presentato l'offerta Rise with SAP: un bundle di servizi e soluzioni con tutto ciò di cui le aziende hanno bisogno per trasformare il loro business con un rapido time to value - alla loro velocità e alle loro condizioni. In tre semplici passi. 

Primo, la riprogettazione dei processi aziendali attraverso una soluzione di Business Process Intelligence che consente di analizzare le prestazioni dei processi, di confrontarle con gli standard di settore e di fornire raccomandazioni personalizzate su come adottare nuovi modelli di business, automatizzare e standardizzare i processi. Anche attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative come l’utilizzo degli algoritmi predittivi ad una gamma di applicazioni Data Driven, la robotic process automation (RPA) e i servizi di intelligenza artificiale (AI)  

Secondo, la migrazione tecnologica alle migliori piattaforme Cloud, scegliendo l’hyperscaler di fiducia, supportata da strumenti e servizi standard, modulari e flessibili che facilitano il passaggio al cloud. 

Terzo, la costruzione dell’impresa intelligente. Con la transizione a SAP S/4HANA lo scenario applicativo si arricchisce, in ogni ambito funzionale, di nuove funzionalità standard, in grado di coprire un’ampia gamma di esigenze, in un’architettura digitale end-to-end  basata su di una piattaforma unica.  

SAP S/4HANA rappresenta l’elemento centrale, preposto alla gestione dei processi “core”, processi che possono essere estesi tramite di soluzioni applicative, industry specific, prevalentemente di tipo SaaS.  

Approfittando dei contributi che Piano di Transizione 4.0 prima ed il Piano nazionale di Ripresa a Resilienza poi, metteranno a disposizione della transizione al digitale, le aziende potranno trasformarsi in imprese intelligenti migrando i sistemi obsoleti a SAP S/4HANA e sfruttando l’offerta Rise with SAP con la sicurezza di avere al fianco la competenza di partner certificati e altamente qualificati come Qintesi. 

 

New call-to-action


Articoli Correlati